Horizon 2020

HORIZON 2020 è lo strumento finanziario scelto dall'Unione Europea per promuovere la Ricerca e l'Innovazione, nonché per garantire la competitività globale dell'Europa. Il budget disponibile sarà complessivamente di oltre 70 miliardi di euro.
HORIZON 2020 prevede un'importante semplificazione, che si realizza mediante un sistema unitario di norme regolatrici. Tutti gli strumenti di finanziamento alla ricerca ed all'innovazione saranno quindi riuniti al programma quadro per l'innovazione (CIP) ed ai programmi dell'European Institute of Innovation and Technology.
HORIZON 2020 finanzierà:
- i progetti che mirano a rafforzare la posizione dell'UE nel campo della SCIENZA, inclusi i progetti dell'European Research Council (24 miliardi di euro);
- i progetti che mirano a rafforzare la posizione dell'UE nel campo dell'innovazione, incluso il sostegno alle Piccole e Medie Imprese (17 miliardi di euro);
- i progetti che mirano a rafforzare la posizione dell'UE nel campo del cambiamento climatico, dello sviluppo sostenibile dei trasporti e della mobilità, dell'energia rinnovabile, della sicurezza alimentare, della sicurezza, dell'invecchiamento della popolazione (30 miliardi di euro).
HORIZON 2020 intende affrontare le sfide sociali, contribuendo a colmare il divario tra ricerca e mercato, ad esempio aiutando le imprese innovative a sviluppare le loro tecnologie per prodotti dal rilevante potenziale commerciale. Questo approccio orientato al mercato prevede la creazione di partenariati con il settore privato e gli Stati membri, finalizzati a reperire le risorse necessarie per incrementare l'occupazione giovanile.
La Cooperazione Internazionale sarà un'importante priorità trasversale di HORIZON 2020. Alcune azioni saranno mirate a valorizzare le priorità strategiche dell'UE in specifici Paesi.
HORIZON 2020 prevederà inoltre misure per completare e sviluppare ulteriormente lo Spazio europeo della ricerca entro il 2014. Tali misure sono intese ad abbattere le barriere per creare un vero mercato unico per la conoscenza, la ricerca e l'innovazione.
Tutti i docenti ed i gruppi di ricerca dell'Università di Messina che coltivano l'eccellenza, o sono in grado di sviluppare idee innovative per la ricerca ed il mercato, sono chiamati a partecipare alle prossime calls, che verranno pubblicate a partire dall'11 dicembre 2013.
Appositi incontri verranno organizzati per la diffusione e la implementazione della capacità progettuale sugli strumenti di finanziamento comunitari, anche grazie alla partecipazione dell'Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea.
Il coordinamento operativo delle idee progettuali, anche ai fini del reperimento dello strumento più idoneo, è affidato al Delegato dell'Università di Messina per il programma HORIZON 2020 (prof. Dario Latella dlatella@unime.it).
La collaborazione per l'assistenza tecnica nella impostazione dei progetti è affidata alla Società in house dell'Università di Messina (Innova BIC s.r.l.).


Università degli Studi di Messina - Piazza Pugliatti, 1 - 98122 Messina - tel. +39 090 6761
Cod. Fiscale 80004070837 - P.IVA 00724160833